Gioventù europea verso l’antiziganismo!

 

Progetto nell’ambito del programma Erasmus +

Con il progetto Gioventù europea contro il antiziganismo (EYTA), intendiamo stabilire una rete internazionale di istituzioni che lavorano con i giovani, Rom e non. Il consorzio di partenariato è composto da organizzazioni della Slovenia, Croazia, Olanda, Italia e Bulgaria.
Il compito principale del progetto è lo sviluppo di moduli educativi avanzati e innovativi che sottolineano l’importanza di stabilire relazioni durature tra i giovani appartenenti a etnie diverse.

 

Gennaio 2018 / Dicembre 2019 – Progetto Europeo ‘Gioventù Europea verso l’Antigypsyism (EYTA)’

 

Nel progetto svilupperemo un innovativo sistema di istruzione modulare che consentirà agli animatori giovanili di svolgere attività mirate a: sensibilizzare giovani in cooperazione con membri di altre culture; aumentare la cittadinanza attiva di giovani e la partecipazione a processi democratici e sociali; promuovere l’alfabetizzazione critica e media; creazione di “soft skills” e organizzazione di eventi. Di particolare importanza sarà la promozione dell’interazione tra i giovani Rom e non-Rom, che, secondo il consorzio, è un modo per ridurre la discriminazione e l’antiziganismo a lungo termine. L’accento sarà posto sull’apprendimento non formale, sull’apprendimento attraverso il lavoro, le attività di gruppo, il gioco di ruolo, l’uso delle TIC, il lavoro sul campo, ecc.
Presenteremo i moduli didattici finali a una conferenza internazionale, a evento moltiplicativo, in Italia.

Mettiti in contatto, Mettiti in gioco!

Sede legale

via Nocera Terinese 22/A/11 00132 Roma

Sede operativa

via Letoianni 24        00132 Roma

© 2019 Associazione ROMNI Onlus

Realizzato da Andrea Piras